Sono stata nominata!

liebster

Evviva, sono stata nominata! Ommamma e adesso cosa devo fare?

Ecco, questi sono stati i miei primi due pensieri quando ho letto la nomination di Elena -che ringrazio di cuore- de La Casetta del Merlo. Quindi mi sono messa d’impegno e ho cercato di partecipare a questo gioco in tempi brevi. Bene, cominciamo!

La Casetta del Merlo è una delle mie ultime scoperte e mi ha colpito soprattutto per il modo che ha di presentare le ricette, partendo da racconti corredati di fotografie arrivando poi in un secondo momento alla lista di ingredienti e al procedimento. L’ho trovato originale. Ma La Casetta del Merlo non è solo cucina, quindi vi consiglio di fare un giro da Elena, sono sicura che apprezzerete il suo curatissimo blog.

IL LIEBSTER AWARD

Due parole sul Liebster Award. Si tratta di un premio che celebra l’amicizia tra persone che scrivono su di un blog: i bloggers ne nominano altri con il fine di farli conoscere e permettere di apprezzarli. Per saperne di più cliccate qui.

LE REGOLE

Ringrazia il blogger che ti ha nominato.
Elenca le regole nel tuo post.
Rispondi alle domande che ti sono state poste.
Fornisci 11 informazioni casuali su di te.
Nomina altri 11 blogger.
Fai 11 domande a chi decidi di nominare.
Una volta che hai scritto e pubblicato il tuo post, informa i tuoi candidati della loro nomina.

LE DOMANDE DI LA CASETTA DEL MERLO

  1. Se avessi la possibilità di trasformati in un animale, quale saresti e perché? Un gatto, perché mi piacerebbe sapere che effetto fa fare le fusa.
  2. In che cosa ti senti ricca/o veramente? Nel poter disporre del mio tempo.
  3. Ti piacerebbe se potessi vivere 1000 anni o come “Highlander l’ultimo immortale”? Perché, non sono immortale?!?
  4. Fai sempre progetti e ti organizzi meticolosamente oppure vivi alla giornata? Sono piuttosto organizzata, ma non posso dire di far sempre progetti. Diciamo che vivo… alla settimana!
  5. Quando metti la chiave nella toppa di casa alla sera e apri la porta, qual’è la prima cosa che ti viene in mente mentre varchi la soglia? E oggi cosa preparo per cena? Lo ammetto, non mi piace cucinare e dover provvedere a pranzo e cena è per me fonte di stress.
  6. Cosa ti piace, o non ti piace, del blog La Casetta del Merlo? L’ho scritto sopra;))
  7. A proposito del tuo blog: qual’è il tuo post preferito o che ti rappresenta meglio? Uno dei primi racconti che ho scritto, “La nonna Teresa“. Quando avevo finito il testo ho provato più volte a leggerlo ad alta voce, senza riuscire a non emozionarmi e a non piangere. A dire il vero ce n’è anche un altro: “Castagne e un calice di vino“. E’ il primo racconto che ho scritto che mi sia piaciuto.
  8. Un tuo sogno che purtroppo è rimasto nel cassetto (finora)? Scrivere. Ma in realtà è un sogno che sta uscendo dal cassetto;))
  9. Come sei vestita/o in questo momento? Jeans e maglione. Fa freddo!!!
  10. Quale brano musicale stai ascoltando mentre scrivi al pc? Non sto ascoltando niente. In genere non riesco ad ascoltare musica e scrivere. O faccio una cosa o faccio l’altra.
  11. Potendo invitare chiunque al mondo, chi vorresti come ospite per cena? Oddio, ma non so cucinare!! Sai che figura?!? Quindi, considerando di appoggiarmi ad un bel servizio di catering… Tex Willer! E me la caverei con bistecca e patatine.

11 INFORMAZIONI CASUALI SU DI ME

  • Da bambina sono stata uno scout
  • Non mi piace fare shopping e sprecare il mio tempo nei centri commerciali
  • Ho paura (terrore, fobia!) degli scogli
  • Per un certo periodo di tempo ho tirato con l’arco
  • Quando una canzone mi piace molto posso ascoltarla 20/30 volte di seguito (anche di più) per cogliere tutte le sfumature
  • Ho sempre avuto allergia per i corsi e le lezioni, quindi ho svolto quasi tutte le mie attività ricreative da autodidatta
  • Ho giocato per circa un anno e mezzo a Dungeons & Dragons interpretando un nano dalla barba rossa di nome Ulfgard Ungard
  • Mi piacerebbe saper disegnare e intagliare nel legno
  • Da ragazzina, il mio autore preferito era Isaac Asimov
  • I miei personaggi Disney preferiti sono Paperino e Pippo
  • Dopo aver visto “La collina dei papaveri” mi sono appassionata ai film d’animazione dello Studio Ghibli

LE DOMANDE DI ATTORNO AL LAGO

  1. Vivi nello stesso luogo dove sei nato/a (o comunque nel raggio di una ventina di chilometri)?
  2. Quali sport hai praticato e/o pratichi (voglio conoscerli tutti, anche quelli occasionali!)?
  3. Attività sportiva, musica, letteratura, altre attività artistiche: rivestono tutte la stessa importanza per te o ce n’è una in particolare che preferisci oppure che non gradisci?
  4. Quando sei uscito/a di casa, per quanto tempo i tuoi genitori hanno tenuto inalterata la tua camera da letto?
  5. Hai mai contato o fatto una lista dei libri in tuo possesso? In caso tu non l’abbia mai fatto, sai quantificarli?
  6. Hai mai cantato/suonato in un gruppo?
  7. Poesia, racconto breve, romanzo, saggio, istruzioni della lavatrice… Leggi di tutto o c’è qualcosa che eviti a priori?
  8. Per ogni stagione, c’è una cosa in particolare che ti piace assolutamente fare?
  9. Quando un nuovo interesse ti appassiona, cerchi la compagnia di qualcun altro o ti ci butti anche da solo/a?
  10. Se ti regalassero un mese di ferie a patto che tu vada a piedi, zaino in spalla e partendo da casa, accetteresti? In quello zaino cosa non dovrebbe mancare?
  11. Sai parlare il dialetto? E’ quello del tuo luogo d’origine o di adozione?

E ORA PASSIAMO ALLE NOMINATION!

Questi sono i blog che voglio farvi conoscere e che per me sono speciali. Ce ne sono anche altri a cui sono affezionata, ma ne potevo scegliere solo undici… La lista non vuole essere una classifica, siete tutti importanti allo stesso modo per me.  Spero che vi divertirete a partecipare a questo gioco, così come mi son divertita io. Ora tocca a voi!

La volpe sotto le stelle

Inchiostro nero denso

Giuliana Campisi

Ad ora incerta blog

Atti effimeri di comunicazione

La ragazza approssimativa

Ore a rovescio

Doduck

Emozioni: idee dal cuore

Lettere rumorose

Cambio passo

31 pensieri su “Sono stata nominata!

      1. Ok! Stavo salvando le domande e mi sono accorta solo ora della sezione sulle informazioni casuali, forte! 😀
        Anch’io odio fare shopping, di vestiario in particolare, odio i camerini ecc! °_°
        Anch’io adoravo paperino, e paperoga 😀
        E i film dello studio Ghibli sono stupendi! Quali sono i tuoi preferiti? *_*

        Piace a 1 persona

      2. Il Castello errante di Howl l’ho visto ma non è tra i miei preferiti. La principessa Mononoke ce l’ho ma devo ancora vederlo, come pure Pom Poko. Dimenticavo che mi è piaciuto molto anche Pioggia di ricordi.

        Piace a 1 persona

  1. Ti ringrazio tantissimo!
    Appena posso lo farò certamente. Le tue domande mi stuzzicano parecchio!
    Anche io, come te, non amo molto cucinare.
    Vivo alla giornata.
    Adoro Pippo.
    Naturalmente andrò a leggermi il tuo scritto” La nonna Teresa”. Vado a vedere se lo trovo…
    Buon proseguo di giornata ❣️

    Piace a 1 persona

  2. Le tue domande mi piacciono molto, quindi mi permetto di rispondere anche se non sono tra i nominati.

    Vivi nello stesso luogo dove sei nato/a (o comunque nel raggio di una ventina di chilometri)?
    Sì.

    Quali sport hai praticato e/o pratichi (voglio conoscerli tutti, anche quelli occasionali!)?
    La pallavolo.

    Attività sportiva, musica, letteratura, altre attività artistiche: rivestono tutte la stessa importanza per te o ce n’è una in particolare che preferisci oppure che non gradisci?
    La letteratura batte 10 a zero tutte le altre che hai nominato.

    Quando sei uscito/a di casa, per quanto tempo i tuoi genitori hanno tenuto inalterata la tua camera da letto?
    Un anno. Perché dopo un anno sono tornato a casa! 🙂

    Hai mai contato o fatto una lista dei libri in tuo possesso? In caso tu non l’abbia mai fatto, sai quantificarli?
    Non so quantificarli, ne ho troppi.

    Hai mai cantato/suonato in un gruppo?
    No.

    Poesia, racconto breve, romanzo, saggio, istruzioni della lavatrice… Leggi di tutto o c’è qualcosa che eviti a priori?
    I saggi.

    Per ogni stagione, c’è una cosa in particolare che ti piace assolutamente fare?
    No.

    Quando un nuovo interesse ti appassiona, cerchi la compagnia di qualcun altro o ti ci butti anche da solo/a?
    Non ho problemi a coltivare i miei interessi in solitaria, ma mi fa piacere se scopro che nella mia cerchia di conoscenze qualcuno li condivide.

    Se ti regalassero un mese di ferie a patto che tu vada a piedi, zaino in spalla e partendo da casa, accetteresti? In quello zaino cosa non dovrebbe mancare?
    Non accetterei, perché le vacanze zaino in spalla non fanno per me.

    Sai parlare il dialetto? E’ quello del tuo luogo d’origine o di adozione?
    Avendo vissuto in Toscana per tutta la mia vita (tranne un breve periodo in Liguria), so parlare benissimo il dialetto toscano. E lo sa parlare benissimo chiunque, perché l’italiano discende da esso.

    "Mi piace"

Rispondi a massimolegnani Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...