IT’S GONNA BE ANOTHER BRAND NEW DAY (La canzone più divertente)

 

10/04/2018

another brand new day_2Con l’avvento di Marcos nel gruppo ampliammo ulteriormente il nostro repertorio, da un lato perché ognuno portava i propri gusti e le proprie conoscenze musicali, ma soprattutto perché lui era davvero capace di suonare la chitarra.

Ci convinse che potevamo suonare qualcosa di Eric Clapton, che non era impossibile (provò anche con gli AC/DC, ma in questo caso si dovette ricredere).

Durante uno dei nostri ritrovi si mise a strimpellare San Francisco Bay Blues.  Il suo modo di proporci una novità.  “E’ facile, sentite qua!” e in effetti era in grado di far diventare facile qualsiasi cosa o quasi.  Sentita così sembrava abbordabile e ci impegnammo a prepararla per l’appuntamento successivo.

Seguirono così scambi di mail in cui Marcos ci ‘girava’ l’mp3 e io inviavo testo e accordi con la solita frase che veniva regolarmente disattesa: “Mi raccomando, studiate!”.

Dal canto mio, di fronte ad una novità interessante mi mettevo ad ascoltare la canzone ovunque fossi -con l’autoradio o il lettore mp3- decine e decine di volte, consumandone i tracciati.  La cosa straordinaria è che non ne ho mai imparata una a memoria…

Scoprii che San Francisco Bay Blues mi piaceva davvero tanto.  Ma dov’ero quando Clapton ha pubblicato la sua versione?  Ah già, nel ’92 ascoltavo solo Guns ‘n Roses e Nirvana, al massimo i Queen.

Tornando alla nostra…  Ritmo incessante fino alla fine e poi quell’assolo di kazoo che la rende particolare.  Ok, ci sarebbe stato anche un assolo di armonica, ma lo eliminammo subito, nessuno di noi era capace di suonarla.  Io ero molto contenta, finalmente avevo l’occasione di usare il kazoo che era sempre stato nella dotazione della band, ma non era mai servito.

Anche se controvoglia, Marcos si assunse il compito di cantare (a lui non piaceva cantare e suonare, preferiva fare solo una delle due cose, preferibilmente la seconda!).  D’altronde, in alcuni passaggi la tonalità era troppo bassa per me e poi, come potevo suonare il kazoo e contemporaneamente cantare?  Era già abbastanza difficile abbinare chitarra-kazoo.

Chi altri poteva cantare?  Il Senatore preferiva canzoni della sua epoca in italiano, Méttiu preferiva canzoni in italiano dell’epoca del Senatore, Wolly era impegnato con la batteria e non aveva velleità alla Phil Collins (tranne qualche rarissima eccezione) e la Ste Sturm-und-drang non ricordo perché abdicò a favore del componente quasi sudamericano.

Dopo un pò di tentativi (l’incipit, come tante altre cose, non era il nostro forte) riuscimmo a capire come iniziare.  Perché sì, Eric comincia suonando, ma noi non ce la facevamo.  Così cominciavamo cantando e poi dietro la musica.  Io mi perdevo al primo Do7 e cercando di recuperare e star dietro al Nostro Chitarrista, mi ritrovavo già al momento dell’assolo di kazoo.  Molla la chitarra (più che altro il plettro), infilati in bocca il kazoo e via!  Non so perché ma questi movimenti convulsi e impacciati ci facevano scompisciare dalle risate…  O forse era per via del kazoo…  Comunque sia era difficilissimo rimanere seri.  Alzavo gli occhi dallo spartito e ovunque mi voltassi ne incrociavo altri che se la ridevano alla grande!  Come veri professionisti riuscivamo a mantenere quel minimo di serietà che consentiva di non interromperci e di rimanere a tempo.  Ma quando mai!  Effettivamente non sempre ci riuscivamo, eravamo professionisti solo nella goliardia della serata.  Ad un certo punto uno cedeva il passo alle risate e l’esecuzione veniva forzatamente interrotta.

Ed ecco che una semplice canzone rallegrava amabilmente l’atmosfera al grido che tanto ci sarà another brand new day!  Quando?  Oggi, domani, chi lo sa!  Intanto noi ci cantavamo su!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...