Temporale estivo

temporale estivo

06.06.2017

Un altro temporale all’ora del vespro.

I tuoni, portati da minacciose nubi, si avvicinano velocemente.  Negli intervalli tra un brontolio e l’altro c’è silenzio assoluto.

Le prime gocce cominciano a bagnare la terra.

E improvvisamente si alza un canto.  Una tromba che intona “Arrivederci Roma”.  Un canto dolcissimo che riempie la campagna.

Si alza il vento, le gocce aumentano, i brontolii si fanno più forti.

La voce della tromba scandisce le note con lentezza, quasi per ammansire la furia crescente degli elementi.  Per un pò di tempo, le note tengono testa al temporale.  Con un botta e risposta, ora è la tromba a superare il rumore della pioggia, ora il boato dei tuoni mette a tacere qualsiasi armonia.

All’acme della battaglia musica e rumore si inseguono, si superano, si nascondono, si trovano, si affrontano.

Poi silenzio!  E nell’aria rimane il sapore di un viaggio -fatto tempo fa in una città lontana- mentre la pioggia lava via l’eco delle ultime note.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...