Oggi è un giorno di festa

oggi è un giorno di festa_2

02.06.2016

“Oggi è un giorno di festa” diceva una vecchia canzone. E così eccoci pronti a partire per una gita “controcorrente”. Via dal traffico, via dalla ressa, via dal lago. Oggi puntiamo la macchina verso sud e andiamo sul Fiume. Niente autostrada, niente tangenziale. Ci prendiamo il tempo necessario e il viaggio diventa un piacevole passatempo.

Mi è sempre piaciuto guardare il paesaggio e viverlo con gli occhi della mente. Una piccola chiesetta in mezzo alla campagna potrebbe diventare una bellissima fotografia, soprattutto con le prime nebbie autunnali e verso l’imbrunire. Anche un vecchio macchinario abbandonato in un campo di mais attira la mia immaginazione fotografica e una cascina, e così via. Ogni tanto, dal nulla sbucano paesi di quattro case e cerco di immaginare la vita di chi ci abita, così diversa dalla mia. Come dev’essere crescere in questi luoghi? Posso capire che venga voglia di scappare alla prima occasione.

Il viaggio prosegue e ci inoltriamo sempre di più nella campagna. Ogni tanto attraversiamo un paese, altre volte in lontananza si scorge la torre campanaria di una chiesetta che fa da guardia spirituale ad un piccolo paesello oppure a una singola cascina.

I campi coltivati alternano il verde intenso del mais ancora giovane e il giallo paglierino del frumento, interrotti ogni tanto da un gruppo di alberi o da una stradina ricavata su un argine.

E su una di queste strade deserte arriviamo a destinazione: il Po.

Dalla cima dell’argine maestro ammiro questa massa d’acqua che, benché non sia impetuosa, mi fa venire un brivido alla schiena. Si muove con apparente calma e in certi punti lascia docilmente il passo a sterminati banchi di sabbia. Ma la calma apparente svanisce quando l’occhio mette a fuoco gli immancabili gorghi e, fissando quei punti, si nota la velocità con cui procede l’acqua. E’ impressionante!

Alle mie spalle, intanto, una brezza di fine primavera lambisce alberi, prati e coltivazioni. Dalla boscaglia escono un paio di cavalieri che, come in un doveroso finale da film western, si dirigono verso il tramonto.

oggi è un giorno di festa_1

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...