PAESAGGIO INVERNALE

Sopra.

Un cielo azzurro, terso, limpidissimo.

Sotto.

Una distesa bianca che nasconde la sagoma di prati lussureggianti, qualche abete, una strada di ciottoli che raggiunge un piccolo maso quasi totalmente sepolto dalla neve.

Nel silenzio assoluto, il cigolio della seggiovia stona con il paesaggio apparentemente incontaminato.

Poi, un piccolissimo aeroplano incide l’atmosfera di fine gennaio.

“Vorrei essere lassù, qualunque sia la sua destinazione” dice lei.

Lo dice sempre. Ogni volta che si trova seduta su una seggiovia in una calda mattinata invernale.

Io non capisco -non ho mai capito, né mai capirò-  tale desiderio.

Cosa ci può essere di meglio del pizzicore di quest’aria frizzantina e di tutto questo bianco accecante, soffice ed ovattato?

Questo è il Paradiso!

gaver.JPG

Un pensiero su “PAESAGGIO INVERNALE

  1. ursula Baldassarini

    Nient’ altro di bello.
    Niente è più bello di un luogo dove si possono liberare mente e cuore.
    Li, nell’ immensità del niente e del tutto ti senti a casa.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...