Vento alpino

vento alpino
©attornoallago
17/08/2019

Il vento a 2400 metri profuma di aria pulita, piena di ossigeno, che riempie i polmoni e schiarisce i pensieri.  Profuma di vallate silenziose e di animali al pascolo.

Il vento, quassù, profuma di acqua che precipita impetuosa da altezze glaciali e poi si rincorre, spumeggiando, salto dopo salto.

Il vento, qui, profuma di distese di ginepro che si inerpica su per i pendii fino alle rocce lontane.  Profuma di nevai e delle conche che li accolgono.

Il vento, qui sopra, profuma di cielo azzurro e delle nuvole bianche che lo solcano.  Profuma di piccoli e radi fiorellini della tonalità del giallo e del blu-violetto che si avventurano tra i boschetti di rododendro.

Il vento, qua in alto, ha il sapore di una vita antica, di sopravvivenza, di vita vera.

4 pensieri su “Vento alpino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...