Homeworks 4.0 (i compiti al tempo del Covid19)

17/03/2020

“Il compito dice che devi completare la seguente frase:
Io sono triste quando…”

Ci pensa.

“Mamma, io non posso fare questo compito”
“Perché?”
“Perché io non sono mai triste!”
“È un compito, lo devi fare lo stesso! Il senso è capire quello che c’è scritto e completare la frase data con un tuo pensiero che sia pertinente. E poi la maestra lo sta aspettando: lo devo fotografare e inviare tramite la piattaforma della scuola.”
“Eh? Io comunque non sono mai triste quindi il compito non lo faccio!”
“Ma come, non sei triste nemmeno quando non puoi fare quello che vuoi?”
“No, sono arrabbiato, non triste. Non posso fare il compito, se no direi una bugia!”
“Se non fai il compito vai subito in punizione!”
“Ah, adesso ho capito cosa devo scrivere”

Io sono triste quando vengo sgridato.

17 pensieri su “Homeworks 4.0 (i compiti al tempo del Covid19)

      1. One thing to mention that people of Southren Europe are like Middle Eastern and North African Mediterranean people more friendly and louder than Northren Europeans …
        I see that in Spain and Italy like here in Lebanon , you see people on the streets talking normally in a loud vibrant voice …
        But the Germans , the French and the Swedish are more organized …

        "Mi piace"

      2. I think you are generalizing a little too much. Here where I live, people are not so friendly and louder. In fact, I believe that it is not possible to approve the people of the same Nation, let alone a large geographical area. We are all different, even from our neighbor and the real integration is to understand this and accept it. Of course, I realize that it’s not that simple.

        "Mi piace"

      3. Things are relative …Right …but I feel that in some countries like Germany , Sweden and France people are more accustomed to talk in a lower voice …They consider it a good behavior not to make noise in the neighborhood…

        "Mi piace"

    1. Eheheh… Ero d’accordo anch’io con lui. La storia, però, si stava facendo un po’ troppo lunga e in fin dei conti il significato del compito era quello di esercitarsi a scrivere e cominciare a imparare a mettere su carta le proprie emozioni… Ammetto di non riuscire ad essere molto diplomatica, ma alla fine abbiamo raggiunto lo scopo!😂

      Piace a 1 persona

  1. Pingback: Homeworks 4.0 #2 – Attorno al Lago

Rispondi a attornoallago Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...